sottoscrivi: Articoli | Commenti

“Magma Calabro”: finalmente è nato il nostro magazine on-line

0 commenti

Si tratta di una naturale gemmazione di un percorso iniziato più di un anno fa, da giovani che, nel corso di questi mesi, sono diventati sempre più numerosi, motivati e protagonisti di tante iniziative interessanti della nostra Associazione….

…La sfida, dopo le passate elezioni regionali durante le quali abbiamo avuto il coraggio di confrontarci con il radicato sistema di centro destra e di centro sinistra, era ed è  tuttora  quella di passare il testimone ideologico ai giovani Calabresi affinchè prendano coscienza delle loro potenzialità e diventino interpreti del proprio tempo.

In quest’ottica “Magma Calabro” è un altro importante tassello del nostro progetto che mira, per l’appunto, a stimolare la partecipazione di tutti i calabresi, ma soprattutto dei giovani, alla vita sociale e politica della Calabria ed a formare una nuova coscienza civica e culturale.

I giovani sono, in genere, il futuro di tutta l’umanità ma, nella realtà calabrese, hanno un compito più arduo in quanto coloro i quali avrebbero dovuto dare loro l’esempio hanno miseramente fallito, lasciandoli disorientati e soli.

Tuttavia, nonostante il difficile ruolo cui sono chiamati, io credo moltissimo in loro…. e sono fermamente convinto – senza retorica – che sono i soli che possono, con la loro forza motivazionale e ideologica e con la loro voglia di riappropriarsi di una dignità collettiva ormai perduta, dare un volto nuovo alla nostra terra.

Mi auguro che proprio come il magma, i nostri ragazzi, possano esplodere, fuoriuscire e travolgere con la loro rovente potenza l’opprimente cappa di degrado sociale, economico, politico e anche umano che sta portando la nostra terra ad inabissarsi.

L’esortazione, quindi, a tutti i protagonisti di questo progetto è quella di lavorare affinchè diventi – per i simpatizzanti ed i sostenitori di Io Resto in Calabria – un’informazione puntuale e seria, condotta con passione e soprattutto con onestà intellettuale.

In coerenza con la linea dell’Associazione Io Resto in Calabria, noi abbiamo il dovere di differenziarci anche in questa iniziativa e, senza voler essere in competizione con nessuno, puntare su argomenti e vicende che spesso vengono trascurati dall’informazione tradizionale, a volte assoggettata ai potenti di turno o filtrata attraverso stereotipi e luoghi comuni.

Nella mia Calabria ideale la comunicazione è capace di creare una nuova educazione all’informazione, è capace di smascherare, attraverso le verità vere raccontate, i giochi del potere e del malaffare.

Pippo Callipo

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *