sottoscrivi: Articoli | Commenti

L’innesto e l’altra Calabria

0 commenti

Analizzando i risultati delle amministrative del 6 e 7 Maggio e quelle degli ultimi ballottaggi emerge in maniera sempre più evidente la riluttanza della nostra regione a cambiamenti, scossoni o anche solo piccoli aggiustamenti politici…

….Eppure ho una strana e positiva sensazione, forse legata alla crisi ed al fatto che qui da noi tra un pò si cambierà…per necessità e per lo stato di disperata rassegnazione in cui ci ha fatti sporofondare la politica tradizionale… più che per spontanea scelta. Faccio un paragone…qualche anno fa ascoltai i commenti sui vini e sui vitigni calabresi al Vinitaly di Verona, gli esperti sostenevano che c’era tanta, genetica ed inespressa potenzialità dalle nostre parti…ma che per crescere e migliorare bisognava “innestare”, organizzare quasi “coordinare” tutta quella forza inespressa o espressa comunque alla rinfusa, in maniera disorganizzata. E ‘ un pò così secondo me dal punto di vista politico, economico, sociale, esiste un’altra Calabria, esistono tante intelligenze, tante magnifiche capacità giovani e meno giovani, ma hanno bisogno di incontrarsi, di fare rete, di fare blocco contro oscurantismi e vecchie logiche, hanno bisogno di “innestarsi”.

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *